Trasmissioni test della RAS in standard DVB-T2

Da luglio 2022 viene introdotto lo standard televisivo nuovo DVB-T2 in Italia. Per poter cogliere delle esperienze con questo standard, la RAS ha attivato un mux di test presso gli impianti principali.

Con ciò diventa possibile verificare, se il televisore nuovo corrisponde all’ultimo standard. Infatti può sucedere, che qualche modello non più di ultima generazione riesce a ricevere solo l’audio mentre lo schermo rimane buio. Allora si tratta di un televisore, che riesce a ricevere lo standard DVB-T2 ma non supporta la codifica HEVC. Se non si riceve niente, allora si tratta di un televisore vecchio, che supporta solo lo standard DVB-T.

Vengono trasmessi i seguenti programmi, di cui ORFeins e ORF2 alternativamente:

Logo ORF1HD
LCN 954
Logo ORF2HD
LCN 954
Logo ORF III HD
LCN 953
Logo Arte HD
LCN 951
Logo Rsi La1 HD
LCN 952

Parametri di trasmissione dell’ensemble RAS DVB-T2 – Test

  • Tipo di modulazione: 256 QAM
  • Rapporto codifica: 2/3
  • Intervallo di guardia: 1/16 – 224µs
  • Numero portanti: 32k
  • Capacità trasmissiva utile: 36,21 Mbit/s
  • Codifica video: HEVC (MPEG 5)

La RAS diffonde i programmi nello nuovo standard DVB-T2 con codifica HEVC da i seguenti 7 impianti principali.

La copertura

Ultimo aggiornamento il 05 04 2019