Passaggio al DVB-T2: il Ministero ha ridefinito il calendario

Il 3 agosto 2021 è stato pubblicato dal Ministero il nuovo calendario per il passaggio al DVB-T2.

Il 20 ottobre 2021 iniziano i lavori di transizione:

  • 20 ottobre 2021
    • inizio del passaggio dei programmi da MPEG2 a MPEG4.
    • La RAI spegne il Mux3 sul canale 30 e converte i programmi dei canali 26 e 40 a MPEG4 aggiungendo i programmi del Mux3 sui canali 26 e 40.
    • Mediaset converte 6 programmi ancora da definire in MPEG4.
    • La RAS converte tutti i programmi in MPEG4 HD e spegne contemporaneamente i programmi in SD.
  • già dal 19 ottobre 2021 la RAS inizierà, deviando dal calendario nazionale, con il passaggio sui nuovi canali assegnati:
    • Il canale 59 passerà in 21
    • Il canale 27 passerà in 34
    • Il canale 42 (35 nell’Alta Val Venosta) diventerà operativo con i programmi locali ed ulteriori nuovi programmi della RAS.

È prevista la seguente sequenza del passaggio nelle diverse zone:

Zone con data di cambio canale

  • La scadenza per il passaggio di tutti i programmi rimanenti a MPEG4 sarà fissata dal Ministero entro dicembre.
  • Dal 3 gennaio 2022 fino al 15 marzo 2022: passaggio di tutti i canali rimanenti nel Nord Italia verso i nuovi canali di trasmissione e MPEG4.
  • A partire dal 1° gennaio 2023: Tutti i canali migreranno a DVB-T2 e HEVC.
Ultimo aggiornamento il 20 09 2021