DVB-T – quinta fase: Val Venosta, Val Pusteria e parte del Burgraviato: eseguita con successo!

La digitalizzazione riguarda il programma SF1 nella Val Venosta e il programma ARD nella Val Pusteria. Al posto del programma analogico gli utenti potranno quindi ricevere i programmi digitali SF1, SF2 (soprattutto film, trasmissioni sportive e per bambini) e l’ARD. Si tratta dei seguenti impianti con le relative zone servite e canale televisivo: Val Venosta Val Venosta (Burgraviato e bassa Val Venosta), canale 58, pol. H Naturno (bassa Val Venosta), canale 48, pol. H Certosa, canale 65, pol. H Madonna di Senale (Madonna, Vernago), canale 51, pol. H Martello, canale 52, pol. H S. Martino di Laces (media Val Venosta), canale 30, pol. H Lasa, (media Val Venosta), canale 60, pol. H Alta Val Venosta, canale 57, pol. H Malles Venosta (Tubre, Glorenza), canale 31, pol. H Solda, canale 41, pol. H Trafoi, canale 24, pol. H Planol, canale 34, pol. H Slingia, canale 27, pol. H Curon Venosta, canale 42, pol. H Vallelunga, canale 56, pol. H Melago, canale 58, pol. H Val Pusteria Plan de Corones, canale 69, pol. H S. Lorenzo (zona di Brunico), canale 62, pol. H e V Campo Tures (Val di Tures), canale 67, pol. H e V Acereto, canale 65, pol. H Riva di Tures, canale 48, pol. H Selva dei Molini, canale 52, pol. H Lutago, canale 43, pol. H Predoi, canale 52, pol. H Riobianco, canale 47, pol. H Anterselva di Mezzo, canale 60, pol. H Valdaora, canale 36, pol. H Monguelfo, canale 54, pol. H Valle di Casies, canale 43, pol. H Valle di Braies, canale 64, pol. H Dobbiaco, canale 32, pol. H S. Candido, canale 66, pol. H Sesto, canale 36, pol. H Prato alla Drava, canale 67, pol. H

Ultimo aggiornamento il 07 12 2015