Banda larga: RAS cercherà di mantenere il servizio nonostante comunicati LINKEM su una possibile interruzione

La società LINKEM ha comunicato in questi giorni ai suoi clienti, che entro 2 settimane il servizio non sarà più disponibile. Ciò sorprende non solo le famiglie interessate, ma anche la Radiotelevisione Azienda Speciale della Provincia di Bolzano (RAS), incaricata dell’esecuzione delle gare pubbliche per la banda larga. Sino ad oggi la società LINKEM non ha dato alcun riscontro alla comunicazione della RAS di fine maggio, con cui si comunicava che le prime trattative per una soluzione stragiudiziale potevano considerarsi fallite. Nonostante il servizio messo a disposizione non corrisponda alle condizioni contrattuali stabilite tra LINKEM e RAS, un certo numero di imprese e di famiglie ha fatto ricorso nel frattempo ai servizi della LINKEM a causa dell’indisponibilità di alternative. Per questo motivo gli sforzi della RAS sono rivolti al mantenimento di questo servizio e quindi alla ricerca di una soluzione accettabile da entrambe le parti, nonostante il fallimento delle trattative sin qui condotte.

Ultimo aggiornamento il 07 12 2015