APPALTO CONCORSO DI LAVORI:Postazione ricetrasmittente Plan de Corones

Codice dei lavori: `Postazione ricetrasmittente Plan de Corones` La RAS Radiotelevisione Azienda Speciale della Provincia di Bolzano intende appaltare i lavori sopracitati mediante appalto concorso. Nome e indirizzo dell’amministrazione aggiudicatrice: RAS Radiotelevisione Azienda Speciale della Provincia di Bolzano Viale Europa 164/A I-39100 BOLZANO Luogo di esecuzione: Comune di Brunico – Località Plan de Corones Caratteristiche dell’opera: Appalto concorso per la progettazione definitiva ed esecutiva, verifica statica, direzione dei lavori, direzione dei lavori statici, coordinamento della sicurezza in fase d’esecuzione, elaborazione del piano di sicurezza e di coordinamento, elaborazione del piano operativo di sicurezza nonché costruzione, trasporto, montaggio e collaudo statico dell’edificio di servizio e della torre tubolare con un’altezza di 80 m della postazione ricetrasmittente comune Plan de Corones della RAS Divisione in lotti: no Progettazione esecutiva: richiesta Varianti: sono ammesse Importo complessivo dei lavori: 1.900.000,00 € unmilionenovecentomila/00) Costi per la sicurezza (non soggetti a ribasso d’asta): 70.000,00 € (settantamila/00) Importo a base d’asta (Importo complessivo dei lavori al netto dei costi per la sicurezza. Importo per la determinazione della media): 1.830.000,00€ (unmilioneottocentotrentamila/00) Categoria prevalente: EDIFICI CIVILI E INDUSTRIALI – Cat. OG1, classe III, 1.170.000,00 €. Altre categorie: COMPONENTI STRUTTURALI IN ACCIAIO O METALLO cat. OS18, classe III, 660.000,00 € o STRUTTURE PREFABBRICATE IN CEMENTO ARMATO – cat. OS13, classe III, 660.000,00 €. Sistema di scelta del contraente: appalto concorso (art. 26, comma 1, lettera c) e art. 29 della Legge Provinciale 17.06.1998, n. 6. Criterio e metodo di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa (art. 36, comma 1, lettera b) ed art. 39 della Legge Provinciale 17.06.1998, n. 6) in base ai seguenti criteri: a.mass. 30 punti per il prezzo b.mass. 29 punti per l’esecuzione tecnica e qualità dei materiali c.mass. 16 punti per la funzionalità d.mass. 15 punti per l’estetica e inserimento nel paesaggio e.mass. 5 punti per l’organigramma d’impresa riferito al cantiere f.mass. 5 punti per la forma, completezza e chiarezza dei documenti consegnati per la valutazione tecnica. Ricorso all’esclusione automatica delle offerte anomale: NON si applica la procedura di esclusione automatica delle offerte anormalmente basse di cui all‘art. 51 della L.P. 17.06.1998, n. 6. Le offerte che presentano una percentuale di ribasso superiore alla media aritmetica delle percentuali delle offerte ammesse, aumentata di sette punti percentuali, possono essere sottoposte alla verifica dell’analisi dei prezzi. Non sono ammesse offerte con prezzo complessivo superiore dell’importo a base d’asta. Requisiti di partecipazione richiesti: Attestato SOA per la categoria prevalente OG 1, classe IV fino a EURO 2.582.284,00 oppure i requisiti di cui all’art. 23 del Regolamento per l’appalto e l’esecuzione di lavori pubblici (lavori eseguiti, costi per il personale e referenze) approvato con D.P.P. 05.07.2001, n. 41, salvo quanto previsto per le associazioni temporanee d’imprese. Consegna dei lavori prevista:

Ultimo aggiornamento il 07 12 2015